Formazione Coach

Abla Coaching ha formato migliaia tra coach, consulenti, imprenditori e manager. Ha formato dipendenti di grandi, medie e piccole aziende italiane, nei settori food&beverage, farmaceutico, chimico, manifatturiero e servizi.

Il programma di Formazione Coach di AblaCoaching si basa sul Coaching Ontologico Trasformazionale e sul modello CARE, ed è un programma di formazione e certificazione completo e rigoroso.

È un percorso di formazione professionale che permette ai partecipanti di acquisire le competenze fondamentali del coaching, utilizzabili sia nella professione di Coach sia nel proprio ambito professionale.

Il programma forma Coach Professionisti ai sensi della Legge 14 Gennaio 2013 n.ro 4.

È in linea con i parametri stabiliti dalle più importanti associazioni professionali di Coaching italiane.

Nel corso di questo programma i partecipanti non acquisiranno soltanto tecniche e teorie sul Coaching, ma vivranno un’esperienza di consapevolezza personale che li porterà ad assumersi la responsabilità del proprio sviluppo.

Il Coaching ci aiuta a progettare come vogliamo essere e questa opportunità trasformazionale può essere colta con facilità e vissuta, in prima persona, attraverso gli strumenti messi a disposizione in questo percorso.

Il programma è un vero e proprio laboratorio dove il partecipante ha la possibilità di sperimentare su di sé le coaching skills apprese e questo influenzerà la qualità della sua pratica di Coaching.
Il percorso è strutturato come una palestra, dove gli esercizi da svolgere permettono ai partecipanti di sperimentare il valore e la portata dell’approccio del Coaching Ontologico Trasformazionale.
La modalità del programma prevede l’utilizzo di video lezioni a distanza, con sessioni di Q&A e gruppi di discussione. Questo rende il percorso facilmente conciliabile con i propri impegni familiari e di lavoro.
Il programma prevede 4 incontri in presenza durante i quali gli allievi approfondiranno il modello CARE alla base dell’approccio di Abla Coaching e faranno sessioni di pratica con supervisione.

Il Coaching Ontologico Trasformazionale

Il Coach Ontologico Trasformazionale aiuta le Persone a progettare come vogliono essere lavorando non soltanto e semplicemente su comportamenti e capacità, ma andando più in profondità, per un lavoro più efficace su convinzioni, valori e identità.

Soltanto attraverso un lavoro profondo è possibile accompagnare le Persone nel loro percorso di autoconsapevolezza e cambiamento definendo e raggiungendo obiettivi che vadano nella direzione del senso vero di vita di ognuno.

Il Coach è:

Il Coach Ontologico Trasformazionale, attraverso un sapiente lavoro di selezione sul linguaggio delle persone, attraverso la capacità di sondare le emozioni, i giudizi, verificarne la fondatezza e sopratutto attraverso il potente mezzo delle distinzioni linguistiche aiuta le persone, a trovare nuovi spazi di possibilità, nuove porte da aprire per scoprire che esiste un’altra realtà, rispetto a quella che essi oggi vedono con i nostri occhiali.

Il lavoro su giudizi, emozioni e distinzioni linguistiche permette di sbarazzarsi di tutto ciò che fa ripetere, come in loop senza via d’uscita, i soliti errori e le solite azioni.
SI acquisisce così la consapevolezza che una nuova via c’è e ci può essere, rispetto alla routine negativa, ai problemi, al malessere e alla sofferenza.

Il Coach Ontologico Trasformazionale, aiuta le Persone ad assumere nuovi e diversi punti di vista rispetto a ciò che accade, a ciò che sono davvero e rispetto alle relazioni con gli altri. Possono così instaurare nuove e più proficue conversazioni con sé stesse e con gli altri.

Tutto questo genera Fiducia.
Sapere che attraverso il Coaching Ontologico Trasformazionale è possibile rivalutare la propria esperienza del mondo e di sé stessi dà una grande fiducia.
E la fiducia stessa, aumenta la capacità di trovare nuovi punti di vista.
Il Coaching Ontologico Trasformazionale, in questo senso, diventa un vero e proprio catalizzatore di energie positive.

Non conoscevo nulla del coaching e della professione del coach. In poco tempo ho acquisito un set di competenze importanti che mi hanno permesso, sin da subito di lavorare con veri clienti. Ho capito che il coaching è la professione che desidero fare, per accompagnare le persone verso i loro traguardi. (Alessandro Berti – Pisa)

Nel Coaching Ontologico Trasformazionale si opera nella trasformazione delle conversazioni depotenzianti in conversazioni potenzianti, atte a trovare nuove soluzioni, superare gli ostacoli e raggiungere l’obiettivo prefissato.

Il Coaching Ontologico Trasformazionale promuove il cambiamento nelle Persone, in accordo con desideri, bisogni e valori. Il modello CARE alla base del programma di Formazione Coach mette al centro la Persona, il suo tema di vita, il suo personale senso profondo di vita per allineare la dimensione dell’essere e del fare, in modo da produrre cambiamenti efficaci e duraturi.

Il modello CARE

Il Modello CARE da un punto di vista di approccio filosofico si basa sul Coaching Ontologico Trasformazionale coniugato con un approccio blended. Un modello sperimentato che facilita profondi processi di cambiamento nelle persone.

Partecipa al programma di Formazione Coach di AblaCoaching.

Contattaci, avrai tutte le informazioni necessarie!